I Servizi Demografici svolgono funzioni di competenza statale, attribuite al sindaco quale Ufficiale di Governo, inerenti la registrazione, l’aggiornamento e la certificazione delle posizioni anagrafiche, elettorali, di stato civile della popolazione presente nel territorio; nonché funzioni in materia di leva militare, statistica e censimenti.

Lo svolgimento delle attività istituzionali viene effettuato, sotto la vigilanza delle Prefetture, sulla rigorosa osservazione di leggi e disposizioni dello Stato ispirandosi a principi di eguaglianza, d’imparzialità e trasparenza nei confronti di tutti i cittadini, senza distinzioni di razza, etnia, sesso, lingua, religione e opinioni politiche.